Sicily – parte 1! (italian+english version)

Ecco le foto della Sicilia finalmente…con l’aggiunta del commento italiano. Siamo stati in un B&B a Castiglione, a poca distanza dal monte Etna, per 10 giorni, girando vari paeselli etc. con la nostra Lancia Y affittata. Per chiunque sognava di passare la pasqua in Sicilia e non ce l’ha fatta…vi siete persi tanta di quella pioggia! Comunque 4 giorni di sole li abbiamo avuti.

Sicilian photos! We stayed in Castiglione, a little town close to Mount Etna (the volcano) for 10 days, traveling around with our rented Lancia Y and enjoying the rain and cloudy weather. Finally 4 days of sun. Then back to DK for the real sun (?!).

Il bellissimo B&B, da Valentino. Il paesello è stupendo, per certi versi il suo fascino è anche un pò sinistro: sono molte le case abbandonate dai migranti che se ne sono andati verso mete tipo l’America o l’Australia, anni e anni fa. In nostro b&b era una di queste case vuote. Ogni tanto un occasionale vecchierello di paese tentava di parlarmi in dialetto, a volte per 15 minuti di fila. Grazie a questi ripetuti incontri  ho imparato una parola di siciliano: caruso – ragazzo…Anche se non ho capito nulla di tutte le sue storie che iniziavano con “quannu eru caruso o paisi…”.

The B&B was fantastic! The little town we were in was a great choice, really fascinating and a little sinister: many were the abandoned houses: at the beginning of the last century people left the town to migrate to America or Australia (or other places in Europe). Houses just remained empty and plants started to grow in them…Our B&B was one of these empty houses, completely remodeled.

Il paese. Our little town.

Verso il castello, a Castiglione. Here we’re close to the Castiglione castle.

Sempre a Castiglione, qui si vede anche l’Etna. Still in Castiglione, here you can see the Etna volcano too.

Le gole del fiume Alcantara, dove stavo saltando da una roccia all’altra e ho visto un serpente che tentava di ingoiare un rospo! Secondo noi dopo 2 ore ancora era allo stesso punto. Niente foto, troppo panico…

The Gole of the Alcantara river, where jumping on rocks we saw a snake swallowing a frog. At least trying to, after 2 hours it seemed to be pretty much at the same point. No photo, I was panicking. I hate snakes.

Etna.

Escursione sulla colata lavica della Valle del Bove, bellissimo. Questa casa è stata abbandonata ma è incredibile quanti ancora vivano così vicino al vulcano, che è sempre attivo.

Hiking on the lavic field at Valle del Bove, this house was abandoned but it’s crazy how many people still live so close to the volcano, which is always active!

….e le discariche abusive dell’Etna, nientemeno che nel parco naturale.

And the abusive dumpster on the Etna, in the area of the natural park :-(

Qua ci diamo un pò alla cultura, al parco archeoogico di Siracusa (la Sicilia era una colonia greca)…carino ma un pò una trappola per turisti…direi essenziale comprare la guida, dato che non mettono un cartello che ti spieghi dove sei e cosa sono le varie rovine….noi ascoltavamo le guide degli altri.

Here’s some culture for us, Siracusa’s archeological park. (Sicily used to be a Greek colony, so there’s many temples left.) Nice but it feels kind of like a turist trap…you must buy the guide or else you don’t know where you are or what you are seeing…we were listening to other groups’ guides.

Siracusa.

Lega Nord per la Sicilia (?).

Now I’d better get ready for Tivoli, the second and last part will come soon!



Annunci

One thought on “Sicily – parte 1! (italian+english version)

Your comment here ✎

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...