Comunicazione di servizio: pubblicità sui blog WordPress

Image

Fin dagli albori di questo blog, mi sono rifiutata di inserire messaggi pubblicitari tra i post. Mi piace promuovere l’attività di amici che lavorano a progetti in cui credo, o contest a cui partecipo, ma non mi piace ospitare messaggi pubblicitari di altro tipo.

Da poco però WordPress ha iniziato a inserire pubblicità sui blog gratuiti, ossia su quelli per cui il/la blogger non pagano il canone annuale. Il mio blog è tra questi. Per evitare di avere pubblicità devo pagare (!!) un canone annuale, il cosidetto No Ad. Dato che mi rifiuto di pagare per NON ospitare pubblicità, purtroppo vedrete alcune pubblicità che NON SONO SCELTE DA ME su questo blog. Mi scuso in anticipo per il disguido.

Mi sono resa conto di questo cambiamento quando ho visto quest’icona in calce ad uno dei miei post:

Immagine 1

Sono molto sorpresa e delusa da questa mossa di WordPress, so che molti utenti non l’hanno presa bene.

Mi sembra un controsenso che WordPress sia open source e al tempo stesso usi i blog gratuiti dei suoi utenti per vendere spazi pubblicitari a imprese private. Avere delle pubblicità nella mia pagina di amministratore non mi darebbe fastidio (ho smesso subito di fare caso agli ad di Gmail). In quel caso il target delle pubblicità sarei solo io.

Ma ospitare delle pubblicità che non posso controllare nei contenuti che pubblico mi infastidisce parecchio. E’ come se Google inserisse pubblicità nelle email che io mando ai miei contatti!

Vedremo che fare…

8 thoughts on “Comunicazione di servizio: pubblicità sui blog WordPress

  1. Non me ne ero accorta…purtroppo ci danno gratis una piattaforma di alto livello e da qualche parte devono pur rientrarci.
    Io ormai ignoro automaticamente le pubblicità varie che trovo in blog, forum e siti. Il mio cervello ha chiuso la porta ad un certo tipo di stimoli visivi!

    1. Ho appena letto una comunicazione di WP al riguardo…è vero che la piattaforma è gratis e di alto livello, ma mi disturberebbe meno se le pubblicità fossero visibili solo a noi nella pagina dei settings, per esmpio (un po’ come gmail). Il fatto che WP usi i nostri sforzi di “marketing” per attaccarci la pubblicità di altre persone mi irrita parecchio! Chissà, magari mi abituerò pure io…Un abbraccio!

  2. Me ne sono accorta anch’io e mi da abbastanza fastidio. Forse sarebbe più onesto dire che wordpress non è gratuito, ma ne puoi usufruire in cambio di pubblicità.. :-)
    Grazie per averne parlato! Un abbraccio. Paola

      1. Cavoli! Lo scopro grazie a te. L’ho notata due giorni fa questa cosa. Ma pensa te che tonta sono! Grazie davvero per averne parlato… farò una comunicazione di servizio pure io, in modo da evitare che la gente si possa mettere in testa strane idee

Your comment here ✎

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...