DIY: un gatto e il suo tutù

Questo pupazzetto dalla forma molto semplice (come notate è sprovvisto di braccia) l’ho realizzato piuttosto velocemente lo scorso dicembre, per un regalo. Non avevo mai cucito il tulle e devo dire che non è molto semplice, soprattutto se è rosa e se le dimensioni del capo da confezionare sono così minute. La gonnellina si può togliere e mettere, e i dettagli della faccia (o dovrei dire il muso) sono ricamati.

Avrei voluto postarlo un paio di settimane fa ma il mio iPhone ha deciso di non funzionare più, da un giorno all’altro. Quindi è stato spedito (con tutte le sue foto) ad un centro di assistenza Apple in Germania, e ieri mi è stato consegnato un iPhone nuovo. Ho recuperato tutte le mie app e i miei dati grazie al backup e ora finalmente ecco il gatto col tutù!

P.S. in sostituzione del melafonino, durante la riparazione, mi hanno dato uno smartphone della Huawei, credo il modello più economico. Ci credete che ho caricato la batteria DUE VOLTE in 9 giorni?

P.S. 2 sto tentando di migliorare le mie doti dattilografiche (non riesco a scrivere usando il vero metodo professionale, il che mi fa perdere un sacco di tempo!), per caso avete consigli per siti o tecniche? Quasi tutti gli americani che conosco imparano la dattilografia a scuola e scrivono rapidissimi.

10 thoughts on “DIY: un gatto e il suo tutù

  1. Bellissimo questo gatto!! Io non mi ci metto proprio a cucire il tulle, so già che darei i numeri…
    Per quanto riguarda la dattilografia, ho imparato alle superiori a usare dieci dita e sono felicissima adesso di saperlo fare molto velocemente anche senza guardare la tastiera. A scuola avevamo iniziato con pagine e pagine piene di asdfmlkj ripetute fino alla nausea, per poi passare ad altre sequenze di tasti e frasi che prevedevano l’utilizzo sempre delle stesse dita… “la sarta ha sete datele del latte” o “la mamma ama la salsa al saki” me le ricordo ancora adesso, un incubo ma che adesso ringrazio!!!

      1. Le due frasi sono già per un livello “avanzato”, all’inizio era sempre e solo asdfmlkj (ma adesso la m non è più di fianco alla l…). Chissà se ho ancora il libro di dattilografia nella cantina a casa dei miei, potrei fare una scansione e inviartelo…

  2. Si, è vero che in Nord America si impara addirittura nelle medie dattilografare, ma il mio consiglio per ti e vedere on line se ci sono dei corsi semplici da fare a tempo perso. E’ tutto questione di allenamento. Cmq devo confessarti se guardo la tastiera vado molto più veloce, e non sono più in grado ad usare 10 ditta sempre, se non mi concentro un pochino, ( ne uso otto adesso perché non ho avuto la necessità di dattilografare fino un’ anno fa. Cheers and good luck. By the way nice cat craft :)

Your comment here ✎

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...